IVA

Attenzione: apre in una nuova finestra.  E-mail

„Mehrwertsteuer” (MwSt) è l’imposta per il valore aggiunto (IVA). É calcolata per un totale di 19% dal PREZZO netto della merce, viene aggiunto al costo di questa ultima, formando così il PREZZO LORDO.

In altre parole, questa è la somma che l’acquirente paga in più rispetto al costo della merce o del servizio del venditore, in questo caso, la merce è l’autoveicolo ed il venditore, a sua volta, paga questa somma allo stato, in qualità di imposta.

È importante sapere che non tutti I prezzi delle merci includono e prevedono il MwSt (IVA). Nel caso in cui l’ultimo proprietario sia una compagnia o una persona fisica che paga l’IVA, allora il prezzo contiene i 19% dalla tassa per il valore aggiunto. In altre parole, per poter avere il rimborso dell’IVA, è necessario:

  1. che la merce sia comprata da un proprietario pagante l’IVA sul territorio dell’Unione Europea
  2. che la merce sia esportata dopo l’acquisto, fuori dall’Unione Europea
  3. che l’acquirente presenti gli atti necessari che confermino l’esportazione della merce

Esempio di calcolo della MwSt (TVA) nel caso dell’acquisto di un autoveicolo
L’annuncio presenta il prezzo: "EUR 11.900 MwSt. Ausweisbar”. Questo è il PREZZO LORDO dell’autoveicolo.

  1. Il PREZZO LORDO è diviso a 1,19 (IVA in Germania) = PREZZO NETTO
  2. Dal PREZZO LORDO togliamo il PREZZO NETTO = MwSt (IVA)- somma che Vi sarà rimborsata se la merce acquistata sarà esportata fuori dall’Unione Europea.

11.900€ ÷ 1,19= 10.000€
  11.900€ minus 10.000€ = 1.900€

In questo modo, per l’autoveicolo comprato dalla Germania ed esportato fuori dall’Unione Europea ad un prezzo uguale a 11.900€, potete ricevere in qualità di MwSt (IVA) la somma di 1.900€.